GLI ATTRIBUTI DELL'AMBIENTE E L'ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

COME L'AMBIENTE E I SUOI ATTRIBUTI SI RIFLETTONO SULLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL'IMPRESA

Aggiornato al 21.03.2014

Per analizzare l’ambiente in cui opera l’azienda può essere utile esaminare i suoi attributi: essi, infatti, sono particolarmente importanti per quanto riguarda la scelta dell’organizzazione dell’azienda e della sua struttura.


Gli attributi dell’ambiente sono:

  • il dinamismo;
  • la complessità;
  • la differenziazione;
  • l’ ostilità.

Il dinamismo dell’ambiente è dato dalla sua mutevolezza e irregolarità. Un ambiente molto dinamico rende più difficili le previsioni sul futuro e rende necessaria l’adozione di strutture aziendali particolarmente flessibili che possano adattarsi in tempi rapidi ai sopravvenuti cambiamenti.

La complessità dell’ambiente dipende dalla tecnologia del settore in cui opera l’azienda, quindi alle conoscenze tecniche di cui è necessario essere dotati affinché l’azienda possa operare in un certo settore. Ambienti molto complessi rendono preferibile l’adozione di forme di decentramento in quanto, difficilmente, una sola persona o poche persone che dirigono l’azienda possiedono tutte le conoscenze necessarie per l’assunzione delle decisioni, quindi è bene delegare ai soggetti che possiedono tali conoscenze.

La differenziazione dei mercati di sbocco si ha allorquando su di essi sono reperibili prodotti molto vari, o quando ad essere varia è la clientela o la zona geografica. Quando la differenziazione cresce è preferibile raggruppare le posizioni di lavoro in base all’output, cioè al prodotto o al mercato, con la conseguenza che si può arrivare anche a creare strutture divisionalizzate.

L’ostilità è data dalle difficoltà e dalle avversità che l’impresa incontra nell’ambiente: in quello di approvvigionamento dei fattori produttivi, in quello dei mercati di sbocco o ancora nei rapporti con altri soggetti quali i consumatori, gli enti pubblici, altre imprese, ecc.. Spesso l’ostilità porta ad un accentramento all’interno dell’’impresa al fine di dare risposte rapide ai pericoli provenienti dall’ambiente che possono mettere in dubbio la stessa esistenza dell’azienda.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net