SCRITTURE CONTABILI IN CASO DI CESSIONE CON FINANZIAMENTI A TASSO ZERO

LE SCRITTURE CONTABILI REDATTE DALL'IMPRESA VENDITRICE DI BENI CEDUTI CON FINANZIAMENTI A TASSO ZERO

Aggiornato al 01.10.2014

Supponiamo che l’impresa Alfa Srl sia una concessionaria d’auto e venda un’autovettura con la concessione di un finanziamento a tasso zero .


Esempio.
L’impresa Alfa Srl cede al cliente Rossi un’autovettura del valore di 10.000 € + IVA 22%.
L’operazione è accompagnata dalla concessione, da parte della finanziaria Finix, di un finanziamento a tasso zero per l’intero importo dell’autovettura.
La società finanziaria, per la convenzione stipulata con la Alfa Srl, emette fattura per un compenso di 150 € + IVA 22%.


L’impresa Alfa Srl, al momento della cessione dell’auto dovrà registrare la vendita nei modi consueti:


Scrittura relativa alla cessione dell'auto

Nel momento in cui viene stipulato dal cliente Rossi il finanziamento a tasso zero, l’impresa Alfa Srl deve chiudere il credito verso il cliente Rossi e aprire il credito verso la società finanziaria Finix.


Scrittura relativa alla stipula del finanziamento

La società finanziaria Finix emette fattura nei confronti dell’Alfa Srl per il compenso dovuto. La scrittura rilevata dalla Alfa Srl sarà la seguente:


Scrittura relativa a finanziamento a tasso zero

La società finanziaria provvederà, quindi, a corrispondere alla Alfa Srl l’importo dovuto, ovvero l’importo del finanziamento al netto del compenso percepito. La Alfa Srl chiuderà, in questo modo, sia il credito che il debito nei confronti della Finix.


Scrittura relativa alla corresponsione del finanziamento

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net