PRESENTAZIONE DEI MODELLI INTRASTAT

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DEI MODELLI INTRASTAT

Aggiornato al 01.01.2019

Di seguito vengono riportate le regole relative alla presentazione del modelli intrastat in vigore nel 2019.


MODELLO INTRASTAT CESSIONI DI BENI E SERVIZI RESI

Il modello va presentato con:

  • periodicità trimestrale, nel caso di contribuenti che, in almeno uno dei 4 trimestri precedenti, realizzano un ammontare totale trimestrale non superiore a 50.000 euro;
  • periodicità mensile, in tutti gli altri casi.

I soggetti che non superano i 100.000 euro di operazioni trimestrali non hanno l’obbligo (ma hanno la facoltà) di compilare i dati statistici.


MODELLO INTRASTAT ACQUISTI DI BENI E SERVIZI RICEVUTI

L’obbligo di presentazione sussiste ai soli fini statistici con le seguenti periodicità:

  • periodicità mensile per i soli contribuenti che hanno effettuato operazioni, in almeno uno dei 4 trimestri precedenti, per un ammontare totale trimestrale pari o superiore a 200.000 euro nel caso di acquisto di beni;
  • periodicità mensile per i soli contribuenti che hanno effettuato operazioni, in almeno uno dei 4 trimestri precedenti, per un ammontare totale trimestrale pari o superiore a 100.000 euro nel caso di acquisto di servizi.

In tutti gli altri casi non vi è l’obbligo di presentazione del modello intrastat acquisti neppure a fini statistici.


RICAPITOLANDO


Presentazione dei modelli intrastat

Il superamento della soglia dei 50.000 euro per una sola categoria di operazioni fa scattare l’obbligo di presentare l’intero elenco con periodicità mensile.


Esempi:

  • soggetto passivo che nel corso di un trimestre effettua cessioni intracomunitarie di beni per 55.000 euro e prestazioni di servizi per 10.000 euro. Il soggetto deve presentare l’elenco riepilogativo delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi resi con cadenza mensile;
  • soggetto passivo che nel corso di un trimestre effettua cessioni intracomunitarie di beni per 40.000 euro e prestazioni di servizi per 60.000 euro. Il soggetto deve presentare l’elenco riepilogativo delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi resi con cadenza mensile.

Il superamento del limite di 50.000 euro, anche solo per uno dei quattro trimestri dell’anno precedente, comporta l’obbligo di presentazione degli elenchi intrastat con periodicità mensile per almeno quattro trimestri consecutivi.

I soggetti che devono presentare i modelli Intrastat con periodicità trimestrale possono presentarli anche con periodicità mensile per l’intero anno solare.

I soggetti che presentano un elenco con periodicità trimestrale e che, nel corso del trimestre, superano la soglia di 50.000 euro devono presentare l’elenco mensile a partire dal mese successivo a quello in cui tale soglia viene superata.

Nel caso in cui il soggetto non abbia compiuto nessuna operazione nel periodo considerato, non ha nessun obbligo dichiarativo.


MODELLI INTRASTAT E FATTURA ELETTRONICA

L’emissione della fattura elettronica nei confronti di clienti comunitari, pur non essendo obbligatoria è comunque sempre possibile. Essa fa venire meno l’obbligo di compilazione dell’ esterometro, ma non fa venire meno l’obbligo di compilazione degli elenchi Intrastat.


PERIODICITA’ MODELLI INTRASTAT PRECEDENTE AL 2019

Per i periodi precedenti al 1° gennaio 2019, la periodicità dei modelli intrastat, sia per le cessioni di beni e i servizi resi, che per gli acquisti di beni e le prestazioni ricevuti, era la seguente:

  • periodicità trimestrale, nel caso di contribuenti che hanno effettuato operazioni, nei 4 trimestri precedenti e per ciascuna categoria di operazioni, per un ammontare totale trimestrale non superiore a 50.000 euro;
  • periodicità mensile, nel caso di contribuenti che hanno effettuato, nel trimestre di riferimento e/o in uno dei 4 trimestri precedenti, per un ammontare superiore a 50.000 euro.


SOGGETTI CHE INIZIANO L’ATTIVITA’ NEL CORSO DELL’ANNO

I soggetti che hanno iniziato l’attività da meno di 4 trimestri presentano gli elenchi trimestralmente, sempre che abbiano effettuato operazioni, nei 4 trimestri precedenti e per ciascuna categoria di operazioni, per un ammontare totale trimestrale non superiore a 50.000 euro.


TERMINI DI PRESENTAZIONE DEI MODELLI INTRASTAT

I modelli Intrastat devono essere presentati:

  • in caso di periodicità mensile, entro il 25 del mese successivo a quello di riferimento;
  • in caso di periodicità trimestrale, entro il 25 del mese successivo al trimestre di riferimento.


MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DEI MODELLI INTRASTAT

I modelli intrastat devono essere presentati esclusivamente per via telematica utilizzando i servizi Entratel e Fisconline.

La trasmissione può essere effettua direttamente dal contribuente o per mezzo di intermediari abilitati o soggetti delegati.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net