COMMISSIONI D'ACQUISTO

SCRITTURE IN PARTITA DOPPIA

Aggiornato al 16.05.2009

I commissionari sono ausiliari del commercio che acquistano e vendono merci in nome proprio ma per conto del committente.

Per l’attività prestata percepiscono una commissione e, nei casi nei quali garantiscono il buon fine dell’operazione, hanno diritto anche allo star del credere.

Vediamo quali scritture in partita doppia deve rilevare il commissionario nel caso in cui acquista le merci presso terzi, per incarico del committente.

Il fornitore presso il quale il commissionario ha acquistato la merce emette fattura nei confronti del committente.


Esempio:
ipotizziamo che il commissionario abbia acquistato merce per 10.000 euro + IVA 20% per conto del committente.

La scrittura in partita doppia è la seguente:


Registrazione, da parte del commissionario, della fattura di acquisto

Il commissionario, nell’eseguire l’ordine del committente, può sostenere delle spese in nome e per conto di quest’ultimo. In questi casi vi è un documento che comprova la spesa, emesso nei confronti del committente.


Esempio:
il commissionario anticipa, in contanti, spese di trasporto nei confronti del committente per 200 euro + IVA.

La scrittura in partita doppia è la seguente:


Registrazione spese anticipate dal commissionario

Quindi il commissionario, dopo aver spedito la merce al committente, emette fattura di vendita nei suoi confronti per l’importo della merce, la commissione di sua spettanza e il rimborso delle spese anticipate per suo conto.

La scrittura in partita doppia è la seguente:


Registrazione, da parte del commissionario, della fattura di vendita

Come si può notare la voce “vendite a committenti” comprende sia il valore delle merci che la commissione che spetta al commissionario.

Le somme anticipate per conto del committente sono escluse dalla base imponibile IVA.

 
Gli altri approfondimenti sull’argomento:
-
I nostri ebook


EconomiAziendale.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

StoriaFacile.net

SchedeDiGeografia.net

LeMieScienze.net