www.MarchegianiOnLine.net   
 
Iscriviti alla nostra newsletter gratuita  
 
 
 
 Home page  -   Scrivici  -   Collabora  -    Chi sono
 
 

 
   

 

Gli altri approfondimenti:


I nostri banner

Approfondimenti

 
   
  Rendiconto finanziario - come collocare le varie voci di bilancio

 

 

 
 
 
Approfondimento del 24.02.2015

 

Il nuovo OIC 10 disciplina la materia del rendiconto finanziario. Esso prevede la redazione del rendiconto finanziario delle disponibilità liquide e stabilisce che i flussi finanziari vadano distinti in:
  • flussi finanziari della gestione reddituale;
  • flussi finanziari da attività di investimento;
  • flussi finanziari da attività di finanziamento.

 

La società può aggiungere ulteriori flussi finanziari rispetto a quelli previsti dagli schemi contenuti nell'OIC 10 se ciò è necessario ai fini della chiarezza e della rappresentazione veritiera e corretta della situazione finanziaria.

Nella tabella che segue vediamo dove vanno indicate le voci di bilancio, secondo l'OIC 10, e come.

GESTIONE REDDITUALE

comprende le operazioni connesse:

  • all'acquisizione, alla produzione e alla distribuzione di beni;
  • alla fornitura di servizi;
  • operazioni non comprese nelle attività di investimento e finanziamento
  • Incassi dalla vendita di prodotti e dalla prestazione di servizi;
  • incassi da royalty, commissioni, compensi, rimborsi assicurativi e altri ricavi;
  • pagamenti per acquisto di materie prime, semilavorati, merci e altri fattori produttivi;
  • pagamenti per acquisizione di servizi;
  • pagamenti a, e per conto di, dipendenti;
  • pagamenti e rimborsi di imposte. Imposte sul reddito -> indicati distintamente; 
  • incassi per proventi finanziari;
  • interessi pagati ed incassati - presentati distintamente - esclusi i casi in cui si riferiscano direttamente ad investimenti o finanziamenti;
  • dividendi incassati - presentati distintamente

Flussi finanziari relativi ad interessi e dividendi --> presentati in modo distinto, cioè non è esposto un unico ammontare di interessi e dividenti. La classificazione deve essere mantenuta costante nel tempo.

 

ATTIVITA' DI INVESTIMENTO

comprende le operazioni di:

  • acquisto e vendita di immobilizzazioni materiali, immateriali, finanziarie;
  • acquisto e vendita di attività finanziarie diverse dalle immobilizzazioni
  • Acquisti o vendite di fabbricati, impianti, attrezzature o altre immobilizzazioni materiali - incluse le immobilizzazioni materiali di costruzione interna;
  • acquisti o vendite di immobilizzazioni immateriali come brevetti, marchi, concessioni - compresi i pagamenti relativi agli oneri pluriennali capitalizzati;
  • acquisizioni o cessioni di partecipazioni in imprese controllate e collegate;
  • acquisizioni o cessioni di altre partecipazioni;
  • acquisizioni o cessioni di altri titoli di Stato e obbligazioni;
  • erogazioni di anticipazioni e prestiti fatti a terzi e incassi per il loro rimborso;
  • interessi pagati o incassati che si riferiscono direttamente ad investimenti
Flussi finanziari da acquisti o vendite di immobilizzazioni ---> distintamente indicati tra le attività di investimento

 

Acquisto di immobilizzazioni ---> importo da indicare: uscita effettivamente sostenuta nell'esercizio pari al complessivo prezzo di acquisto rettificato dalla variazione dei debiti verso fornitori di immobilizzazioni

 

Vendita di immobilizzazioni ---> importo da indicare: entrata effettivamente incassata nell'esercizio pari al valore netto contabile, aumentato della plusvalenza o ridotto della minusvalenza, rettificato dalla variazione dei credito verso clienti per immobilizzazioni

 

Flussi finanziari interessi  --> presentati in modo distinto, cioè non è esposto un unico ammontare di interessi. La classificazione deve essere mantenuta costante nel tempo.

 

ATTIVITA' DI FINANZIAMENTO

comprende le operazioni di ottenimento e restituzione delle disponibilità liquide sotto forma di:

  • capitale di rischio;
  • capitale di debito.
  • Incassi derivanti dall'emissione di azioni o di quote rappresentative del capitale di rischio;
  • pagamento dei dividendi;
  • pagamenti per rimborso del capitale di rischio, anche sotto forma di acquisto di azioni proprie;
  • incassi o pagamenti derivanti dall'emissione o dal rimborso di prestiti obbligazionari, titoli a reddito fisso, accensione o restituzione di mutui e altri finanziamenti a breve o lungo termine;
  • incremento o decremento di altri debiti, anche a breve o medio termine, aventi natura finanziaria;
  • interessi pagati o incassati che si riferiscono direttamente a finanziamenti
  • dividenti pagati - presentati distintamente
Flussi finanziari interessi e dividendi --> presentati in modo distinto, cioè non è esposto un unico ammontare di interessi e dividenti. La classificazione deve essere mantenuta costante nel tempo.

 

 
   

Gli altri approfondimenti sull'argomento:

Il rendiconto finanziario - OIC 10

Rendiconto finanziario - operazioni in valuta

Rendiconto finanziario

Rendiconto finanziario e IAS 7

Il rendiconto finanziario nel Codice civile


 
   

Visualizza gli altri approfondimenti   

 
   
 
 

 
 
Vai all'elenco di tutti i nostri approfondimenti
Accedi ai nostri corsi gratuiti
Guarda cosa puoi acquistare nell'area shopping
Visualizza le nostre utilità

 

 
 

 
 

 
 www.EconomiAziendale.net
 

 
www.SchedeDiGeografia.net
 

 
www.StoriaFacile.net
 

 
www.LezioniDiMatematica.net
 

 
www.DirittoEconomia.net
 

 
www.LeMieScienze.net
 

 

 

 


Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681